Come coltivare il lino

Il lino è una pianta antica e poco conosciuta. Seguendo questa guida otterrete dei bellissimi fiorellini blu.

Ecco una breve guida

Se seguirete questa breve guida potrete avere un intero campo pieno di fiori!

41950548-semi-di-lino-con-fiori-vicino-su-bianco

Il lino può essere piantato in terra o in un vaso.

1. Prima di piantarlo individuare una zona soleggiata e drenata, poi smuovere il terreno e preparare dei buchi distanti circa 7/8cm e profondi 10cm.

2. Inserire per ogni buco circa 3/4 semini e coprire.

3. Bagnare abbondantemente e giornalmente (di sera) possibilmente con acqua piovana (più ricca di minerali).

4. Dopo circa 10/15 giorni si dovrebbero notare le prime piantine e i primi fiori.

lino3_300download

5. Continuare ad innaffiare giornalmente anche due volte durante le calde giornate estive.

6. Una volta spuntati i fiori ammirare la loro capacità di attirare animali amici dell’uomo come api e altri insetti.

7. I fiori dopo qualche giorno cadranno e lasceranno il posto a capsule che contengono alcuni semi.

lino6.300

8. Se si desidera tagliare il fiore e metterlo in un pesante libro e dopo qualche mese notare i dettagli del fiore essiccato.

linum