Come coltivare i girasoli

I girasoli sono piante annuali, che producono solo in estate. Belli e facili da coltivare, sono i fiori ideali da piantare per sperimentare un’attività all’aperto per adulti e bambini.

Risultati immagini per Come coltivare i girasoli

I semi di girasole vanno piantati in primavera ed è sufficiente avere un minimo di tempo e di preparazione per avere dopo poche decine di giorni fiori belli e coloratissimi.


Ecco una breve guida

Se seguirete questa breve guida potrete avere dei girasoli dall’altezza notevole (anche 2m)!

Risultati immagini per Come coltivare i girasoli

I girasoli possono essere piantati in terra o in un vaso.

1. Prima di piantarli individuare una zona soleggiata e drenata, poi smuovere il terreno e preparare dei buchi distanti circa 15cm e profondi 10cm.

2. Inserire per ogni buco circa 3/4 semini e coprire.

3. Bagnare abbondantemente e giornalmente (di sera) possibilmente con acqua piovana (più ricca di minerali).

4. Dopo circa 10 giorni si dovrebbero notare le prime piantine.

Immagine correlata

5. Continuare ad innaffiare giornalmente anche due volte durante le calde giornate estive.

6. Una volta spuntato il fiore ammirare la sua capacità di attirare animali amici dell’uomo come api e uccelli.

Risultati immagini per girasoli api

7. A stagione terminata (circa verso fine agosto/settembre), rimuovere la pianta secca, tagliando il bulbo e facendolo seccare, cosi da avere altri semi per l’anno successivo.

6 consigli per piantare semi di girasole in terra